Chi siamo


Il progetto Green Guesthouse, nasce nella fine del 2012 con l'obiettivo di creare una struttura ecocompatibile capace di offrire ai propri clienti un servizio semplice, attento alle necessità di tutti e soprattutto rispettoso dell'ambiente. Il nostro obiettivo, è quello di coinvolgere i clienti in una gestione responsabile delle risorse naturali che non sono assolutamente inesauribili e contribuire a ridurre le emissioni di anidride carbonica in atmosfera, cercando nel nostro piccolo, di contribuire alla riduzione dell'effetto serra. Per questo motivo abbiamo installato un impianto fotovoltaico sul tetto della struttura, che non solo ci permette di produrre tutta l'energia necessaria per far funzionare per l'intero anno le apparecchiature elettroniche, i sistemi di condizionamento, il riscaldamento dell'acqua ecc. ma addirittura di riversarne l'eccedenza in rete, in modo che possa essere utilizzata anche da altre persone. Abbiamo scelto tutti i sistemi elettrici, non in funzione del costo, ma in funzione della loro resa ed efficienza, in modo tale da abbattere ulteriormente i consumi senza ricadute sul comfort. L'illuminazione è a basso consumo o a LED, recuperiamo l'acqua piovana proveniente dal dilavamento del tetto in due grosse cisterne per poi riutilizzarla per irrigare il verde del giardino nei periodi di siccità. Siamo in grado di gestire le temperature in maniera automatica e monitorarle costantemente al fine di garantire il massimo comfort con il minimo consumo di risorse.

Gestire le cose in maniera ecosostenibile, molto spesso non vuol dire privarsi di qualcosa, anzi! Cerchiamo di offrire ai nostri clienti tutto ciò che è necessario per trascorrere un soggiorno rilassante, piacevole e speriamo memorabile. Selezioniamo i fornitori non solo in base alla qualità dei prodotti ma anche in funzione delle politiche ambientali che adottano.

Ogni giorno cerchiamo di migliorare, anche grazie ai vostri consigli.

Grazie al costante impegno nel marzo 2013 abbiamo conseguito l'etichetta ambientale gestita da Legambiente Turismo.

TH